Meteo Sicilia, addio caldo record: in arrivo il Ciclone Poppea con violenti temporali

Le ultime previsioni meteo per la Sicilia: in arrivo il Ciclone Poppea che porterà forti temporali e farà crollare le temperature roventi di questi giorni

Ondata di caldo record in Sicilia verso la fine. La Sicilia sta vivendo gli ultimi giorni di caldo intenso di questa rovente estate 2023. L’anticiclone africano Nerone, infatti, sta infuocando l’isola con temperature che in questi giorni raggiungono i 37-39°C nelle zone interne. La provincia di Trapani è una delle aree più colpite dall’ondata di calore, con il vento di scirocco che accentua la percezione del caldo.

In arrivo piogge e temporali

Ma il gran caldo non durerà ancora a lungo. Secondo le previsioni meteo, già da oggi 24 agosto sono attese piogge intense nella Sicilia orientale, con allerta gialla diramata dalla Protezione Civile per il rischio temporali. Rovesci e temporali interesseranno in particolare le province di Catania, Siracusa, Ragusa e l’area etnea. Piogge che potrebbero avere anche carattere di nubifragio, data l’energia in gioco nei bassi strati dell’atmosfera surriscaldati dal caldo anomalo.

In arrivo il Ciclone Poppea

Il caldo record, infatti, è destinato a lasciare la Sicilia già da domenica 27 agosto, quando dal Regno Unito arriverà il Ciclone Poppea, una perturbazione che attraverserà tutta l’Italia portando forti temporali e un deciso calo delle temperature.

Violenza del maltempo

Lo scontro tra l’aria fresca atlantica e quella rovente preesistente causerà fenomeni meteo particolarmente intensi proprio sulle regioni meridionali, con violenti temporali, nubifragi e grandinate che potranno causare danni e disagi. Le aree più a rischio saranno ancora una volta la Sicilia orientale e la Calabria ionica. Ma i temporali raggiungeranno un po’ tutta l’isola.

Fine del caldo estremo

Il Ciclone Poppea segnerà almeno per il momento la fine dell’estate. Dopo il suo passaggio, infatti, le temperature scenderanno bruscamente anche di 10°C, ponendo fine alla terza ondata di calore di questa stagione. Un cambiamento radicale dopo giorni in cui la colonnina di mercurio ha superato i 38°C in molte città siciliane. Le zone più colpite dal caldo di questi giorni sono state le aree interne di Palermo, Catania, Siracusa e Ragusa, con massime fino a 39°C. Afa opprimente anche sulle coste per via dell’elevato tasso di umidità. Le notti sono state tropicali con minime sopra i 22°C.

Refrigerio in arrivo

Con l’arrivo della perturbazione atlantica, il clima sarà decisamente meno rovente e più vivibile in tutta la regione. Le temperature massime scenderanno intorno ai 26-28°C, mentre di notte si respirerà con minime di 18-20°C. Un refrigerio dopo settimane torride che hanno messo a dura prova i siciliani.

Fine dell’estate?

L’estate non è ancora finita e con essa il rischio ondate di calore. Ma il passaggio del Ciclone Poppea segnerà un netto break e un cambio di rotta verso condizioni meteo più consone alla fine della stagione estiva. Dopo la fase di maltempo, sulla Sicilia tornerà a splendere il sole ma in un contesto climatico meno caldo, prima di nuovi possibili peggioramenti. Insomma, quella alle porte sarà una settimana decisamente movimentata dal punto di vista meteorologico per la regione.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale