Scoppia focolaio all’ospedale di Mistretta, allarme posti letto in Sicilia

Da ieri si cercano posti disponibili in altre strutture sanitarie della Sicilia

Scoppia focolaio all’ospedale di Mistretta, in provincia di Messina, dove i pazienti sono stati trasferiti in altre strutture sanitarie.

La scoperta di un focolaio di Covid ha indotto la direzione sanitaria a dimettere o trasferire i pazienti ricoverati all’ospedale di Mistretta (Messina). Da ieri si cercano posti disponibili in altre strutture sanitarie della Sicilia, ma l’operazione è resa difficile dalla mancanza di posti: l’alto numero di casi di contagio provoca una pressione sul sistema sanitario e per questo non è stato possibile completare il trasferimento dei pazienti più gravi. Gli ultimi tre sono rimasti a Mistretta in attesa di una soluzione.

“Siamo in piena emergenza”, dice il primario di medicina e lungodegenza, Nunzio Sciacca. La direzione ha adottato rigide misure di protezione e attende lo svuotamento dei reparti per la sanificazione degli ambienti. Anche tra il personale sanitario sono stati riscontrati casi di positività. I contagiati sono stati subito allontanati.

Anche nel Palermitano sono giornate difficili. Ieri sono arrivare almeno cinquanta richieste di ricovero, ma nei reparti Covid non c’erano posti disponibili. E’ stata chiesta la conversione di nuovi reparti sia al Civico che al Policlinico di Palermo. La situazione – prevedono i direttori sanitari dell’Isola – sarà ancora così in salita almeno per una settimana prima che si arrivi al picco. “Abbiamo qualche difficoltà con i posti letto in questi giorni perché ci sono stati numerosi ricoverati dalle case di cura e dai cluster nei reparti ospedalieri. Il turn over si è bloccato. Già sappiamo che si continuerà con le riconversioni dei reparti”. Lo ha detto Tiziana Maniscalchi primario del pronto soccorso dell’ospedale Cervello e responsabile dei posti letto Covid negli ospedali palermitani. La macchina organizzativa in assessorato sta già valutando di convertire altri 60 posti di medicina in posti letto Covid all’ospedale Civico e altri posti al Policlinico. Tutto questo per allentare la pressione sui pronto soccorso.

Seguici su Facebook

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Cronaca
  • Diretta Telejato