Ragazza investita due volte a Palermo grave in ospedale, caccia ad auto pirata

La giovane è ricoverata al Trauma Center di Villa Sofia in prognosi riservata

Una ragazza di 20 anni falciata da due auto, la seconda auto è fuggita via. La giovane è grave in ospedale con diversi traumi. La vicenda si è svolta venerdì sera dopo una festa a Villa Bordonaro, in viale del Fante, a Palermo. B.G, 20 anni, è stata prima investita da una vettura e poi da un’altra che si è data alla fuga. La giovane è ricoverata al Trauma Center di Villa Sofia in prognosi riservata.

Ora la Polizia Municipale sarebbe sulle tracce del’auto pirata che ha investito la ragazza. Si tratterebbe di una Fiat 500 nuovo modello di colore bianco – presumibilmente con a bordo due ragazze. La giovane alla guida della 500 è ripartita dalla sosta investendo la ragazza dopo che era rimasta sull’asfalto perché appena travolta da un’altra vettura. La giovane ferita era stata infatti investita pochi istanti prima mentre attraversava la strada correndo da destra verso sinistra, in direzione di Villa Niscemi. Gli investigatori hanno interrogata la conducente, C.A. le sue iniziali, anche lei ventenne.

Gli investigatori sarebbero già in possesso anche di alcuni numeri della targa. “Chi ha visto parli – è l’appello del commissario responsabile della sezione Infortunistica, Gaspare Iannì -. Siamo in possesso degli indizi per individuare in breve tempo le responsabili”. L’automobilista rischia un’accusa per lesioni gravi e omissione di soccorso. La passeggera, invece, rischia il favoreggiamento.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.