Home Turismo L’aeroporto di Trapani chiude l’estate in bellezza, +157% di passeggeri

L’aeroporto di Trapani chiude l’estate in bellezza, +157% di passeggeri

0

Il Vincenzo Florio segna un +157% di passeggeri tra aprile e ottobre 2021 rispetto all’anno precedente. In autunno inverno 17 rotte di cui 3 internazionali

La Summer 2021 dell’aeroporto Vincenzo Florio si conclude con 325.119 passeggeri, registrando una percentuale di crescita esponenziale rispetto agli ultimi tre anni, +157% rispetto al 2020, + 27% rispetto allo stesso periodo del 2019 e +16% vs 2018. «Sono numeri che sanno di un ritorno al passato – commenta il presidente di Airgest, Salvatore Ombra – con una crescita che si estende alla programmazione dei voli ed al traffico di movimenti che ci riporta indietro al 2017, prima dell’inizio dei problemi che hanno minacciato l’esistenza nel nostro scalo».

Crescita oltre le stime

Le analisi statistiche da giugno ad ottobre restituiscono, percentuali di crescita ancora più alte rispetto ai valori sopra indicati, visto che lo scalo a ripreso la normale attività solo al cessare delle restrizioni dovute alla pandemia di Covid 19 in atto. Nello specifico, si registra +44% di passeggeri e 30% dei voli rispetto al 2018; + 54% dei passeggeri e 44% dei voli rispetto al 2019; e +138% dei passeggeri e il 94% dei movimenti rispetto al 2020.

Le rotte della Winter 2021

«La Winter 2021 iniziata il 31 ottobre – prosegue il presidente di Airgest, Salvatore Ombra – promette il mantenimento del trend positivo, con una programmazione di 17 rotte di cui 3 internazionali. Tra le novità, a dicembre Londra e Malta, operate dal vettore Ryanair e, purtroppo, la sospensione delle rotte a continuità territoriale Perugia, Ancona e Trieste, lasciate da Tayaranjet e in attesa di un nuovo bando. In piena Winter si arriverà a 18 movimenti giornalieri, tra partenze e arrivi».

Il riepilogo delle rotte della Winter 2021: Bruxelles/Charleroi, Londra Stansted, Malta, Bergamo, Bologna, Pisa, Roma Ciampino, Venezia Treviso, Torino con Ryanair; le rotte in continuità territoriale Brindisi, Napoli, Parma e il Roma Fiumicino con Albastar; Pantelleria con DAT. Le altre rotte in continuità territoriale Ancona, Perugia, Trieste sono da riassegnare.

Articolo precedenteForte vento nel Palermitano, danni a Partinico e San Cipirello
Articolo successivoA Castellammare del Golfo le riprese di Màkari 2, splendono Scopello e la Tonnara

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui