Dalle Madonie a Palermo i pupi di zucchero di Giuseppe Sciurca

L'esposizione e lo show cooking alla Galleria delle Vittorie di via Maqueda

Dalle Madonie a Palermo, forte anche dell’esperienza americana, Giuseppe Sciurca porta alla Galleria delle Vittorie di via Maqueda i suoi pupi di zucchero. Festa dei Morti, lunedì 1 novembre, a partire dalle 10.30, con esposizione e show cooking

Passeggiare per le strade di Palermo, già dalla fine di ottobre, significa inebriarsi di tutti quei profumi che appartengono alla nostra tradizione dolciaria. Una sinfonia di odori e colori, che fa già pensare alle imminenti festività natalizie. A dare il cosiddetto via alle danze è la Festa dei Morti fortemente attesa dai bambini grazie ai doni e ai dolcetti che i defunti portano idealmente loro.

Parlando di dolci, quindi, dobbiamo inevitabilmente pensare ai pupi di zucchero, le note statuette cave di zucchero colorato che riproducono i Paladini di Francia, i personaggi tipici del teatro dei pupi siciliani, ma anche generiche figure maschili e femminili.

Una tradizione che viene protetta dal tempo e che quest’anno, per la prima volta, fa ingresso alla Galleria delle Vittorie, in via Maqueda 299, nel cuore del centro storico di Palermo, dove lunedì 1 novembre, a partire dalle 10.30, ci sarà Giuseppe Sciurca. È un cuoco di origini madonite, pronto a regalare emozioni attraverso le sue creazioni.

“Sarà una Festa dei Morti speciale – spiega Sciurca, che nel 2020 è stato negli Stati Uniti a promuovere il suo territorio in veste di portavoce ufficiale dell’Ente Parco delle Madonie – perché racconteremo la tradizione di questa ricorrenza attraverso i pupi di zucchero. La mia tecnica è sicuramente tradizionale, ma con un tocco artistico molto personale. Li realizzo uno alla volta e lunedì darò modo a chi vorrà venire in Galleria di assistere alla loro nascita, passo dopo passo”.

Una Festa dei Morti, dunque, che si preannuncia speciale, alla Galleria delle Vittorie di Palermo, pronta a regalare dolci emozioni a grandi e bambini.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.