Non regge alla morte del marito, si suicida gettandosi in mare

La tragedia è avvenuta a Pantelleria, la vittima una 85 enne

Una donna di 85 anni si è tolta la vita a Pantelleria gettandosi da un molo. Il ritrovamento del corpo è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri dalla Capitaneria di Porto.

La donna, G. D. M, 85 anni, nei mesi scorsi aveva perso il marito. Da anni viveva sull’isola. Il corpo della donna era stato notato da un passante che ha avvertito le forze dell’ordine.

L’anziana non avrebbe retto al lutto causato dalla perdita del coniuge e avrebbe anche lasciato un messaggio spiegando le motivazioni che l’hanno indotta a compiere l’estremo gesto.
La donna, dopo essersi lanciata dal molo, sarebbe morta per annegamento. Oggi la donna è stata identificata.

Una tragedia che si unisce ad un altro episodio di suicidio di un’altra persona anziana avvenuto nelle scorse settimane sull’isola.

La linea anti suicidi

Si ricorda che c’è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. È “Helpline – Telefono giallo”, progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’Afipres (Associazione Famiglie Italiane Prevenzione Suicidio) Marco Saura. Al numero gratuito 800 011 110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.