Temporali e grandine sul Palermitano, tempesta di fulmini e allerta arancione

Condizioni meteo avverse per tutta la giornata di oggi, martedì 5 ottobre 2021

0

Ondata di maltempo sulla provincia di Palermo. Per la giornata di oggi, 5 ottobre, il dipartimento di Protezione Civile regionale ha diramato una allerta arancione. Per oggi sono previsti forti temporali sparsi e grandinate oltre a vento forte.

Intanto al’Aeroporto di Palermo comunica che a causa del maltempo è stato dirottato sull’aeroporto di Catania il volo W65579 proveniente da Milano Malpensa e diretto a Palermo
Violente bomba d’acqua su Palermo e su Trapani. La pioggia che ha iniziato a cadere poco prima delle 11 sta creando disagi in varie zone della città, soprattutto a Mondello, con i primi allagamenti. Il violento temporale è accompagnato da fulmini e tuoni. Per quasi un ora la città di Trapani è rimasta totalmente in balia del maltempo. Tante le interruzioni elettriche e numerose le strade allagate a causa della bomba d’acqua che sta colpendo la provincia.

Condizioni meteo avverse per tutta la giornata di oggi, martedì 5 ottobre 2021, con l’allerta arancione indicato dalla protezione civile regionale nel bollettino quotidiano. Dalla mattina di oggi, martedì 5 ottobre, e per le successive 24 ore, sono previsti temporali e la protezione civile, oltre a “precipitazioni da sparse a diffuse”, prevede rovesci o temporali di forte intensità, forti raffiche di vento, locali grandinate e frequente attività elettrica.”. Questo il comunicato della protezione civile.

Le autorità invitano alla prudenza informando la cittadinanza che “il dipartimento regionale della Protezione Civile ha segnalato, con codice arancione, cioè di preallarme, condizioni meteo avverse per l’intera giornata di oggi martedì 5 ottobre e per le successive 24 ore, invitando, in caso di rovesci o temporali, a prestare particolare attenzione ai deflussi nelle aree urbane, anche in prossimità dei corsi d’acqua”.

In aggiornamento

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.