Orrore a Gangi, picchiato a morte e dato alle fiamme

I carabinieri della compagnia di Petralia Sottana stanno eseguendo le indagini

0

È giallo nelle campagne delle Madonie. I carabinieri hanno avviato le indagini sulla morte di Domenico Nigro, 75 anni, il cui cadavere è stato trovato nelle campagne di Gangi, in provincia di Palermo. Il corpo sarebbe stato bruciato.

La vittima è l’ex assessore Domenico Nigro

Il ritrovamento del corpo è avvenuto questa mattina. Nigro, professore in pensione, è stato anche assessore nel comune madonita. Sono in corso interrogatori. La vittima sarebbe stata picchiata selvaggiamente, il corpo poi sarebbe stato dato alle fiamme. I carabinieri della compagnia di Petralia Sottana stanno eseguendo le indagini coordinate dalla procura di Termini Imerese.

Indagano i Carabinieri

Un tragico epilogo per le ricerche dell’omo scomparso ieri pomeriggio da Gangi. Domenico Lo Nigro è stato ritrovato privo di vita dal personale del Corpo Forestale della Regione Siciliana del Distaccamento di Gangi, che ha operato con l’ausilio di un elicottero del Corpo. In azione anche il personale dell’Arma dei Carabinieri. Le ricerche dopo la segnalazione da parte della moglie della vittima del mancato rientro a casa dell’anziano andato ad accudire il proprio terreno.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.