Trova portafogli zeppo di soldi, militare lo consegna ai Carabinieri di Monreale

Un militare ha trovato un portafogli che conteneva una grossa cifra in denaro e lo ha restituito ai Carabinieri. La vicenda è avvenuta a Monreale, in provincia di Palermo. Un gesto di altruismo da parte di un militare, componente dell’Esercito italiano.

Il gesto di altruismo del militare

Diego Cammarata, militare del 46° Reggimento Trasmissioni di Palermo, lo scorso 21 settembre, rientrando a casa dopo un servizio notturno, ha trovato un borsello. Nessun dubbio e lo ha consegnato ai carabinieri della stazione di Monreale. Il borsello conteneva una grossa cifra di denaro. Grazie ai documenti, i Carabinieri sono riusciti a contattare il legittimo proprietario, un assicuratore monrealese di 42 anni.

Riconsegnato a un monrealese

Così, in modo inaspettato, un uomo di 42 anni di Monreale si è visto restituire il borsello che conteneva una bella cifra di denaro, oltre a carte e documenti. Il militare Diego Cammarata, del 46° Reggimento Trasmissioni di Palermo, dopo aver trovato il borsello, non ci ha pensato due volte a recarsi in caserma e a consegnarlo.

Il plauso dei colleghi dell’Esercito

I Carabinieri, aperto il borsello alla ricerca dei documenti, hanno così rintracciato il legittimo proprietario a cui hanno consegnato l’oggetto. Lo stesso proprietario ha espresso gratitudine e sincero apprezzamento per il nobile gesto del militare. Sono il presidente regionale Salvatore Vecchio, il segretario regionale Salvatore Di Fulco e il segretario nazionale d’area, Umberto Bolignari, unitamente a tutti gli associati al Sindacato Itamil Esercito, che espimono “il loro più sentito compiacimento nei confronti del Socio Daniele Cammarata in servizio presso il 46° Reggimento Trasmissioni di Palermo per il gesto di grande caratura umana e morale che lo ha visto coinvolto”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.