Versa il sedativo e deruba il compagno, 20enne palermitana arrestata

Gli ha rubato oltre 2.500 euro in contanti

Fa bere un sedativo al compagno per derubarlo. A Palermo i carabinieri arrestano una ragazza di 20 anni.

I Carabinieri della Stazione Altarello di Baida hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo. Si tratta di una 20enne palermitana accusata di rapina aggravata.

La giovane, mentre era a casa del compagno, gli ha rubato oltre 2.500 euro in contanti, dopo averlo addormentato versando in una bibita diverse gocce di un farmaco ipnotico-sedativo.

Le indagini dopo la denuncia della figlia della vittima. I carabinieri hanno visionato le immagini di videosorveglianza della farmacia dove era stato acquistato il farmaco e hanno anche ritrovato la confezione del farmaco che si presume sia stato usato.

Il Giudice per le Indagini Preliminari ha convalidato il fermo e ha disposto per l’indagata la misura cautelare degli arresti domiciliari.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.