Le bellezze del Parco delle Madonie in un cortometraggio premiato a Londra

Il video è piccolo tributo, corredato di un breve testo poetico di accompagnamento

Le bellezze del Parco delle Madonie in un cortometraggio premiato a Londra. Un “riconoscimento per i nostri tesori”. I tesori ambientali, storico-artistici e culturali delle Madonie viaggeranno per il mondo in un cortometraggio. L’opera premiata a una rassegna di pubblicità creativa oltremanica.

Si è aggiudicato  il premio per la miglior narrazione/voce narrante al Magica Advertising Festival di Londra lo spot “Parco delle Madonie” del regista Lorenzo Mercurio, antropologo, documentarista e fondatore di EsperienzaSicilia.it. L’operazione con il patrocinio gratuito dell’Ente Parco.

Il video è piccolo tributo, corredato di un breve testo poetico di accompagnamento, che vuol essere un inno alla bellezza rivolto ai monti della catena delle Madonie, nella provincia di Palermo, veri e propri scrigni ricolmi di tesori. “Si tratta di un riconoscimento importante per le bellezze custodite nei nostri borghi e nei nostri boschi – commenta l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, Toto Cordaro – a cui è rivolta costantemente l’attenzione del governo Musumeci. Ma anche per le energie creative della nostra Isola, che permettono di diffondere questa ricchezza culturale in Italia e nel mondo”.

Il video si trova anche sulla pagina Facebook dell’Ente parco delle Madonie e sul canale YouTube di EsperienzaSicilia. “Siamo grati al regista che col suo lavoro ci permette di promuovere itinerari turistici al di fuori dei confini dei classici percorsi conosciuti – aggiunge il presidente dell’Ente Parco delle Madonie, Angelo Merlino – Oltre al turismo escursionistico, è importante offrire opportunità di scoprire il territorio alle più diverse fasce d’età, facendo conoscere l’immenso patrimonio che le Madonie custodiscono”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.