Nubifragio nel Palermitano e bomba d’acqua a Partinico, ci sono danni

Strade allagate, tombini saltati, caduti 30 millimetri di pioggia in poche ore

0

La provincia di Palermo si è svegliata questa mattina sotto il primo temporale della stagione. A Palermo e in numerosi Comuni le strade si sono allagate. A Palermo la situazione più critica in via libertà. Particolarmente monitorati i sottopassaggi di viale regione Siciliana. Danni a Monreale e Partinico. Nelle ultime 12 ore si son stati 30 millimetri di pioggia a Palermo, con punte massime di 34 nella provincia di Trapani. La perturbazione riguarda prevalentemente la Sicilia occidentale e quella centrale dove però i valori sono  di gran lunga più bassi.

Il temporale alle 5 del mattino sul Palermitano

Questa mattina, intorno alle 5, un forte temporale ha investito la provincia di Palermo, confermando l’allerta gialla che era stata diramata dalla Protezione Civile. Le piogge eccezionali hanno causato danni e disagi un po’ ovunque.  Via Libertà all’altezza del Giardino Inglese questa mattina somiglia a un lago e torna lo spettro dei fiumi d’acqua per le strade di Palermo, soprattutto in zone come viale Regione Siciliana dove nel recente passato si sono vissuti momenti drammatici.

Bomba d’acqua si abbatte su Partinico

Il temporale che dopo le 5 del mattino ha svegliato la provincia di Palermo ha rispettato le previsioni arrivando nel giorno di Santa Rosalia. Violenta bomba d’acqua a Partinico intorno alle 6.30 di questa mattina. Pioggia forte, vento, temporali e fulmini hanno colpito il centro abitato per almeno 20 minuti. Disagi in alcune zone dove da diverse ore manca la luce.

Danni sulla Circonvallazione di Monreale

Allagamenti anche a Monreale e nelle sua frazioni. Lungo la Circonvallazione di Monreale, all’altezza di piazzale Florio, il manto stradale si è rialzato forse a causa di un tubo sotterraneo che ha ceduto a causa della forza dell’acqua. La strada si è allagata. Sul posto i tecnici comunali reperibili coordinati dal Filippo Modica e la Protezione Civile. La strada è stata messa in sicurezza. Ora toccherà ai tecnici capire qual è la causa. “Stiamo già organizzando l’intervento di ripristino”, dice il sindaco Arcidiacono. Una strada, la via Pietro Novelli, si è allagata a causa di rifiuti presenti nei canali di scolo. Diversi i tombini saltati e le strade trasformate in torrenti.

A Corleone traffico bloccato sulla SS188 dir/C

Un tratto della strada statale 188 Dir/C “Centro Occidentale Sicula” è rimasto temporaneamente bloccato a causa di un albero caduto nella zona di Corleone, in provincia di Palermo. Sul posto è presente il personale Anas per la gestione dell’evento in piena sicurezza e per consentire la rimozione dell’arbusto e la riapertura della strada nel più breve tempo possibile.

L’allerta meteo della protezione Civile

In Sicilia, soprattutto nella zona di Palermo e Trapani, sarà un sabato di maltempo e piogge abbondanti, tanto che la protezione civile ha diramato un avviso di allerta gialla per tutta la giornata a causa di precipitazioni “sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati, in particolare sui settori occidentali”. Il Dipartimento della Protezione civile della presidenza della Regione siciliana ieri sera aveva diffuso un avviso per il rischio meteo-idrogeologico e idraulico, valido fino alle 24 di oggi. Il livello di allerta, su tutta la Sicilia, è di colore giallo (“Attenzione”). In particolare, si prevedono precipitazioni “sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati, in particolare sui settori occidentali”.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.