Cane gettato in una cisterna a Pantelleria, salvo grazie al Corpo Forestale

Avviate le indagini per risalire al responsabile del grave gesto

0

Ha rischiato di morire dopo essere stato chiuso in una cisterna, ora per fortuna, è salvo grazie all’intervento del Corpo Forestale della Regione Siciliana. Accade a Pantelleria.

Il personale del Corpo Forestale della Regione Siciliana in servizio sull’isola di Pantelleria ha salvato il povero cane da morte certa. L’intervento a seguito a una segnalazione giunta al locale Canile Municipale da abitanti della zona di Rekhale.

LEGGI ANCHE
Tragico schianto mortale, muore a 18 anni Gianvito Pio Di Leo, altri 3 feriti

Il Corpo Forestale ha eseguito il recupero del cane all’interno di una cisterna sulla cui botola di accesso erano stati posti dei grossi massi. Il cane già presentava segni di affaticamento ed è stato affidato Canile Municipale per le cure del caso.

Stante la tipologia del recupero sono state avviate indagini per individuare i potenziali responsabili di questo vile e crudele gesto.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.