Impennata di positivi in Sicilia, ora l’Isola vede il giallo

L'isola da lunedì prossimo, il 26 luglio, rischia concretamente di essere ricollocate in giallo ma non è detta l'ultima parola

0

Raddoppiano i positivi in Sicilia secondo l’ufficio Statistica del Comune di Palermo che rende noti i dati relativi all’andamento della pandemia in Sicilia e diffusi ieri, domenica 18 luglio 2021, dal Dipartimento della Protezione Civile. Ora la Sicilia ha n’incidenza piuttosto alta pari a 33.2. L’isola da lunedì prossimo, il 26 luglio, rischia concretamente di essere ricollocata in giallo.

Raddoppio dei positivi in Sicilia

“La settimana appena conclusa – scrivono nella nota – ha fatto registrare il raddoppio del numero dei nuovi positivi rispetto alla settimana precedente. È tornato ad aumentare anche il numero delle persone ricoverate. Sono, invece, diminuiti i nuovi ingressi in terapia intensiva e le persone decedute”.

Crescono i parametri

Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono 2206, il 99,5% in più rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrato un incremento del 36%. È cresciuto anche il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati, passato dall’1,5% al 2,9%. Cresce dunque il numero degli attuali positivi è pari a 5123, 1473 in più rispetto alla settimana precedente. Secondo il report, le persone in isolamento domiciliare sono 4953, 1449 in più rispetto alla settimana precedente.

Aumentano anche i ricoveri

In Sicilia aumentano i ricoverati che sono 170, di cui 21 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente sono aumentati di 24 unità (i ricoverati in terapia intensiva invece sono aumentati di 4 unità). Nella settimana appena conclusa si sono registrati 6 nuovi ingressi in terapia intensiva (-33,3% rispetto ai 9 della settimana precedente).

I numeri della pandemia

Il numero dei guariti (224367) è cresciuto di 719 unità rispetto alla settimana precedente. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari al 95,3% (95,9% domenica scorsa). Il numero di persone decedute registrato nella settimana è pari a 14, di cui 9 sono però relative al periodo marzo-luglio, per cui il numero effettivo di persone decedute nella settimana è pari a 5 (la settimana scorsa 11). Complessivamente le persone decedute sono 6006, e il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari al 2,6% (come ormai dal 17 aprile).
I ricoverati complessivamente rappresentano il 3,3% degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva lo 0,4%).

Spettro zona gialla in Sicilia

Il destino delle 5 Regioni con il dato dell’incidenza più alta, non è tuttavia ancora segnato. Come già richiesto da governatori ed esperti e avallato dal ministro della Salute Roberto Speranza, infatti i parametri per il passaggio di colore dovrebbero essere rivisti prima della prossima cabina di regia per la valutazione dei dati settimanali.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.