Muore investito dalla sua auto, lacrime per Francesco Como

Francesco Como, alcamese 32enne, è morto schiacciato dalla sua stessa auto mentre stava aprendo il cancello di casa

Francesco Como, di Alcamo, muore schiacciato dalla sua auto. Una tragedia che spezza la vita del ragazzo di soli 32 anni. Il giovane avrebbe tentato invano di bloccare con le proprie forze l’autovettura che però lo ha travolto e schiacciato.

Francesco Como, alcamese 32enne, è morto schiacciato dalla sua stessa auto mentre stava aprendo il cancello di casa. L’incidente è avvenuto in una traversa della strada provinciale 55. Il giovane, attualmente disoccupato, è stato travolto improvvisamente dall’automobile in sosta davanti alla propria abitazione. L’uomo ha tentato invano di bloccare con le proprie forze l’autovettura che però lo ha travolto e schiacciato.

Secondo le prima ricostruzioni, il 32enne avrebbe dimenticato d’inserire il freno a mano e quando è sceso per aprire il cancello sarebbe stato investito in pieno dalla vettura. Ad accorgersi di quanto accaduto il padre soltanto all’alba di oggi, quando si è affacciato da casa preoccupato dopo essersi accorto che la stanza del figlio era vuota.

Indaga la polizia che ha comunque archiviato il caso come un tragico incidente. Il corpo é stato restituito alla famiglia.

Francesco Como era molto conosciuto anche nel palermitano. er anni ha gestito un’attività commerciale nella centralissima piazza di Balestrate prima di decidere di chiudere a causa della crisi economica.

Ricevi le nuove notizie in tempo reale gratis

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.