La zona bianca parte bene in Sicilia, crollano i positivi

A questa mattina 13 milioni e settecentomila persone hanno già scaricato il 'green pass'

Buone notizie dopo la prima settimana di zona bianca in Sicilia. “Risultati molto favorevoli”. Così scrive l’ufficio Statistica del Comune rendendo noti i dati relativi all’andamento della pandemia in Sicilia e diffusi ieri, domenica 27 giugno, dal Dipartimento della Protezione Civile.

Calano ancora i positivi in Sicilia

“La settimana appena conclusa, prima settimana in zona bianca – scrivono nella nota – ha fatto registrare risultati molto favorevoli, come già la settimana precedente: sono sensibilmente diminuiti i nuovi positivi e i ricoverati. Sono diminuiti anche i ricoverati in terapia intensiva, i nuovi ingressi in terapia intensiva e le persone decedute.

Numeri mai così bassi da settembre scorso

In particolare, nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono 784, il 37,1% in meno rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrata una diminuzione del 31,3%. È l’incremento settimanale più basso dallo scorso mese di settembre. Il numero degli attuali positivi è pari a 4368, 1192 in meno rispetto alla settimana precedente. Le persone in isolamento domiciliare sono 4183, 1112 in meno rispetto alla settimana precedente.

Solo 23 persone in terapia intensiva

I ricoverati sono 185, di cui 23 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente sono diminuiti di 80 unità (i ricoverati in terapia intensiva invece sono diminuiti di 3 unità). Nella settimana appena conclusa si sono registrati 9 nuovi ingressi in terapia intensiva (-18,2% rispetto agli 11 della settimana precedente). Il numero dei guariti (221038) è cresciuto di 1947 unità rispetto alla settimana precedente. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari al 95,5%  (era il 95,0% domenica scorsa).

Tasso di letalità al 2,6%

Il numero di persone decedute registrato nella settimana è pari a 29 (la settimana scorsa 31). Complessivamente le persone decedute sono 5965 e il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari al 2,6% (come ormai dal 17 aprile). I ricoverati complessivamente rappresentano il 4,2% degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva lo 0,5%)”.

Intanto è boom di Green Pass

“A questa mattina 13 milioni e settecentomila persone hanno già scaricato il ‘green pass’ ed io penso che questo sia già un fatto molto positivo, segnala che c’è una grande attenzione e questo meccanismo che abbiamo costruito anche a livello europeo sta funzionando”. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a margine di una iniziativa in corso a Prato. “E’ chiaro che tutte le altre valutazioni verranno fatte passo dopo passo”, ha aggiunto il ministro Speranza a chi gli ha chiesto se con gli effetti della variante Delta cambieranno le modalità per accedere al ‘green pass’.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.