Motori, a San Cataldo il palermitano Lorenzo Sampino vince sulla Peugeot 106

Si è svolto a San Cataldo in provincia di Caltanissetta, frazione di Roccella, il 3° Slalom Città di San Cataldo Trofeo Onofrio Giancani

0

Il pilota palermitano, portacolori della A.S.D. Scuderia Automobilistica “Armanno Corse” Sicilia, tra i partecipanti al 3° Slalom Automobilistico di San Cataldo a bordo della sua fida Peugeot 106, grazie a una prova di grande concentrazione si impone nella classifica riservata agli under 23.

Si è svolto a San Cataldo in provincia di Caltanissetta, frazione di Roccella, il 3° Slalom Città di San Cataldo Trofeo Onofrio Giancani, gara automobilistica organizzata dalla A.S.D. Passione e Sport capitanata dall’esperto Michele Vecchio sotto l’egida della Federazione Aci/Sport, terza prova del Campionato Siciliano di specialità indetto dalla nuova delegazione regionale e prima prova valida per la Coppa Slalom Aci/Sport 2021.

La manifestazione, svolta nel pieno rispetto delle norme anti covid imposte dal Governo, in particolare senza la presenza del pubblico, ha visto la partecipazione di circa 45 vetture provenienti da tutte le parti della Sicilia che si sono date battaglia sulla SP 122 che da Roccella conduce alle porte di San Cataldo piccola cittadina nissena. Grande equilibrio per la vittoria finale della classifica assoluta, 3 KM su asfalto conditi dalla presenza di 13 postazioni di rallentamento che hanno messo a dura prova le abilità di tutti i concorrenti.

Vince, grazie al crono 1.52,33 siglato nella terza manche di gara senza penalità, il portacolori della Scuderia TM Racing Emanuele Schillace a bordo di una vettura Sport Radical SR4 1600, che precede un altro pilota di livello, il compagno di Scuderia Michele Puglisi proveniente da Giarre che con vettura gemella nella seconda manche di gara siglava il crono 1.54,02 senza penalità utile per la piazza d’onore; a completare il podio il Mazarese Salvatore Arresta della Scuderia Trapani Corse ancora alle prese con lo sviluppo della sua Formula Gloria B 5 Evo con la quale siglava nella terza manche il crono 1.59,51.

Domenica positiva per gli alfieri della A.S.D. Scuderia Automobilistica “Armanno Corse” Sicilia che hanno visto una grande prestazione del giovane figlio d’arte Lorenzo Sampino (foto Manuel Marino) impegnato con la sua Peugeot 106 di cilindrata 1400 nel gruppo N; per il giovane palermitano prestazione di grande spessore e concentrazione che gli permetteva di siglare nella seconda manche di gara il 2.40,17 utile per la leadership nella prestigiosa classifica Under 23, per il terzo posto di gruppo N e secondo nella categoria N 1400 cc.

L’altro protagonista Armanno Corse presente in gara è stato il saccense Salvatore Catanzaro esperto Pilota che dopo la bellissima prova di Caltagirone, ha riprovato ad avvicinarsi alla Top Five della classifica assoluta, ma la splendida Predator’s Fazer 1000 cc del gruppo E2SS necessita ancora di sviluppi e quindi il crono 2.12,33 siglato senza penalità nella seconda manche lo costringeva ad accontentarsi del 10° posto assoluto, del 5° nella classifica di gruppo E2SS e del 3° nella categoria 1150.

Subito in archivio la gara di San Cataldo per la Scuderia “Armanno Corse” che già pensa al prossimo appuntamento in programma per domenica prossima 25 Aprile, il 14° Slalom Città di Valderice in provincia di Trapani, quarta prova del Campionato Siciliano e seconda per la Coppa Slalom Aci/Sport 2021, organizzazione Promoter Kinisia di Giuseppe “Peppe” Licata.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.