Incidente Monreale, Procura indaga sulla morte di Piermario Dominici, “Ragazzo d’oro”

La Procura della Repubblica di Palermo ha aperto un fascicolo d'indagine, da chiarire le cause dell'incidente mortale

MONREALE – Palermo piange Piermario Dominici, morto ieri a Monreale in un tragico incidente stradale avvenuto mentre era in sella alla sua bicicletta. Un ragazzo d’oro, sulla cui morte è stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Palermo. I magistrati vogliono vederci chiaro sulle cause che hanno portato il giovane palermitano a schiantarsi contro un palo.

La tragedia della morte di Piermario Dominici

Piermario Dominici era di Palermo, aveva solo 19 anni. La sua giovane vita si è interrotta ieri mattina lungo via Regione Siciliana, nelle vicinanze del Castellaccio di Monreale. Piermario era già un esperto ciclista, da anni praticava ciclismo a livello agonistico. Una passione era per lui la bicicletta. Aveva seguito le orme del padre, ispettore della Polizia Municipale di Palermo in servizio di Polizia giudiziaria alla Procura di Palermo. Ieri ha ricevuto la notizia dai colleghi.

L’inchiesta della Procura di Palermo

Piermario DominiciLa dinamica dell’incidente è ancora da chiarire con esattezza. Secondo le prime ricostruzioni della Polizia Municipale di Monreale, Piermario Dominici si è schiantato contro un palo quando si trovava a poco o più di un chilometro da San Martino delle Scale. L’incidente è avvenuto alle 12.30 circa mentre probabilmente tornava da San Martino delle Scale. La classica uscita di allenamento. 

Morto in ambulanza

Dopo l’incidente il 118 lo ha caricato in ambulanza ma il giovane sarebbe morto durante il trasporto all’Ingrassia forse a causa di un arresto cardiaco. Piermario Dominici è arrivato in ospedale già senza vita.

Fatalità, guasto meccanico o una buca?

Ora la Procura di Palermo ha aperto un fascicolo d’inchiesta per ricostruire la tragedia. Bisogna capire se si sia trattato di una fatalità oppure se dietro la morte del giovane possa esserci un guasto meccanico alla bicicletta. Al vaglio anche le condizioni del manto stradale di via Regione Siciliana. Sarebbe escluso comunque il coinvolgimento di altri mezzi. I rilievi sono stati eseguiti dal Corpo di Polizia Municipale monrealese guidati dal Comandante facente funzione Luigi Marulli.

I messaggi di dolore per la morte del giovane Piermario

Tanti i messaggi di dolore per la morte del ragazzo. “Sei stato mio alunno alla scuola media ragazzo dolce e sensibile. Ti ricordo così e addolorata abbraccio i tuoi genitori. Piccolo angelo”. “Gentile, educatissimo, sempre disponibile. Ancora per me è difficile credere che tu sia andato via. Ricordo la tua grande gioia e bravura quando recitasti nella commedia “I sogni son desideri” nella scuola Pecoraro. Eri allora un ragazzino ma ti ho sempre ricordato con grande affetto. Le più sentite condoglianze ai genitori. Mi unisco al loro dolore immenso”.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.