Area Metropolitana di Palermo verso la zona rossa, superata soglia critica

Come confermato dal Comune di Palermo, è stata superata la soglia critica dei 250 nuovi positivi ogni 100 mila abitanti

Dopo Palermo, anche l’Area Metropolitana rischia di passare in zona rossa visto che è stata superata la soglia critica dei 250 nuovi positivi ogni 100 mila abitanti. La conferma arriva dalle elaborazioni dell’Ufficio Statistica del Comune di Palermo.

Verso l’allargamento della zona rossa

In base ai dati appena pubblicati dalla Protezione Civile Nazionale ed elaborati dall’Ufficio statistica del Comune di Palermo, il numero totale dei nuovi positivi Covid-19 registrato nella settimana dal 1 al 7 aprile (3.043 nuovi positivi) nel corso dell’ultima settimana nell’intera provincia, conferma il superamento, in tutta l’area metropolitana della soglia di 250 nuovi positivi ogni 100 mila abitanti. Dati che preoccupano e che potrebbero portare le autorità sanitarie alla decisione di misure atte al contenimento dell’emergenza sanitaria.

Intanto l’Ufficio Statistica del comune ha elaborato i numeri dei contagi al 2 aprile. Leggi qui i numeri dei contagi comune per Comune.

Oggi Orlando è tornato ad attaccare la Regione

“Ho chiesto zona rossa perché i dati che venivano forniti dalla Regione Sicilia erano contraddittori, e probabilmente taroccati, come se essere in zona gialla, arancione o rossa fosse un concorso a premi, come se bisognasse fare buona figura”. Lo ha detto il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24. “Ho chiesto che si adeguassero i provvedimenti a dati veri e no a dati fasulli, si tratta della vita delle persone ed è stata necessaria un’inchiesta giudiziaria per avere dei dati che sembrano affidabili e che denotano purtroppo la necessità per la città di Palermo di ricorrere alla zona rossa”.  

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.