Vaccinato a 109 anni il più anziano d’Italia, è il siciliano Antonino Turturici

Il più longevo d'Italia ha ricevuto, dagli operatori dell'Asp agrigentina, una dose del vaccino Moderna direttamente a casa sua

Si è vaccinato Antonino Turturici, di Caltabellotta. A 109 anni è l’uomo più anziano d’Italia. L’uomo più longevo del Paese ha ricevuto ieri la prima dose del vaccino Moderna e sta benissimo. Lo scorso gennaio ha compiuto ben 109 anni diventando l’uomo più anziano d’Italia.

Si chiama Antonino Turturici ed ha ricevuto, dagli operatori dell’Asp agrigentina, una dose del vaccino Moderna direttamente a casa sua. Il “Nonno d’Italia” sta bene e non ha avuto reazioni al vaccino. Caltabellotta è un piccolo comune di circa 3.400 anime, si trova in provincia di Agrigento ed è il paese dei longevi con molti ultracentenari.

Una squadra dell’Asp di Agrigento ha raggiunto l’abitazione del signor Antonino che, grazie all’assistenza dalla figlia Biagia, aveva in precedenza dato il consenso per la somministrazione della dose. Nessun problema né alcuna reazione ma soltanto tanto entusiasmo per Antonino che ha così aggiunto un altro tassello alla sua già ricchissima esperienza di vita. “Mio padre resta il timone della famiglia – racconta la figlia Biagia – e noi cerchiamo di assisterlo al meglio e stargli vicino per ringraziarlo di tutto quello che nella vita ha fatto per noi”.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.