Da TikTok alla violenza sessuale su ragazzina di 11 anni, denunciato 16enne a Palermo

I due minori si sarebbero conosciuti attraverso i social network Instagram e TikTok

A soli 16 anni accusato di violenza sessuale nei confronti di una bambina di 11 anni. Storie di orrore che vengono da Palermo.

La squadra mobile del Capoluogo ha denunciato un ragazzo di 16 anni per violenza sessuale. La violenza confronti di una 11enne, almeno secondo quanto ricostruito dagli investigatori.

Le indagini della Polizia sono state guidate da Rodolfo Ruperti. Secondo quanto ricostruito, il ragazzo si sarebbe appartato con la ragazzina in uno dei bagni del centro commerciale La Torre di Palermo.

I due minori si sarebbero conosciuti attraverso i social network Instagram e TikTok per poi darsi appuntamento nel megastore. L’indagine è coordinata dalla procura per i minorenni di Palermo.
A ragazzina ha raccontato tutto prima ai genitori, poi alla polizia.

Dopo aver chattato sui social, si sono dati appuntamento al centro commerciale che è ovviamente estraneo ai fatti. La ragazzina sarebbe stata in compagnia di una amichetta, il 16enne con un altro amico. Il ragazzo con una scusa avrebbe raggiunto la 11enne in bagno e l’avrebbe costretta a subire un rapporto.

Sono in corso ulteriori indagini per ricostruire con esattezza la triste vicenda.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.