Giocano a carte e arrivano i Carabinieri, multe per 6.000 euro (VIDEO)

Nella villetta di Alcamo, tutti erano senza mascherine

0

In 15 si sono riuniti per una giocata a carte in casa. Tutti multati per non aver rispettato le prescrizioni imposte dal Dpcm. Così sono intervenuti i Carabinieri che hanno messo fine all’assembramento.

Il gruppo di amici ha organizzato una giocata a carte in casa, tra musica, alcolici. Nella villetta di Alcamo, tutti erano senza mascherine al momento in cui hanno bussato i carabinieri, intervenuti dopo una segnalazione di un anonimo.

LEGGI ANCHE
Vanno al matrimonio a Partinico ma sono in quarantena, mamma e figlia denunciate

I 15 ragazzi, tutti fra i 19 e i 22 anni, sono stati sorpresi e multati dai militari della locale stazione durante una festa organizzata nell’abitazione privata di uno dei presenti.

I Carabinieri li hanno identificati e li hanno multati per la violazione delle norme anti Covid in vigore, per un totale di 6000 euro.

Quello di Alcamo è il secondo intervento in pochissimo tempo. Due giorni fa, infatti, altre 13 persone erano state multate perché sorprese ad una festa di compleanno.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.