Compleanno clandestino ad Alcamo, multe per 5.200 euro

I Carabinieri hanno fermato la musica e multato tutti i partecipanti

I Carabinieri di Alcamo hanno bloccato una festa organizzata da 13 giovani in una villa ad Alcamo Marina. Sono scattate multe per 5.200 per il mancato rispetto delle norme anti Covid.

Tra musica e balli, in barba alle norme per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid, i ragazzi avevano organizzato una festa in grande stile. La festa è finita con la sanzione inflitta a tutti i partecipanti.

L’arrivo dei Carabinieri dopo una segnalazione anonima. La musica e le auto parcheggiate davanti alla villa hanno permesso ai militari di trovare subito la festa clandestina.

I 13 giovani, tutti senza mascherina, hanno provato ad allontanarsi ma alla fine hanno ammesso le proprie colpe e hanno dovuto le multe per un totale di 5200 euro.

Poco dopo si è capito il motivo dei festeggiamenti, un fattorino ha bussato alla porta con una torta in mano, con tanto di scritta «buon compleanno!». Naturalmente il corriere, dipendente di un pubblico esercizio, non è stato multato, in quanto la consegna a domicilio è consentita dalle norme in vigore.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.