Moglie e marito uccisi dal Covid, altra tragedia nel Palermitano

"Stiamo pagando un prezzo altissimo", dice la sindaca

Due coniugi stroncati dal Covid-19 a Montelepre, in provincia di Palermo. Le moglie era già morta nei giorni scorsi, oggi, invece, stesso amaro destino per il marito, deceduto all’ospedale Covid di Partinico. Così Montelepre piange un’altra vittima del Covid-19.

Un’altra tragedia in provincia di Palermo che si unisce a quella avvenuta questa notte al Civico di Palermo. È morto infatti, un giovane di 39 anni. La vittima è Domenico La Corte, di Bagheria. (LEGGI QUI)

“Stiamo pagando un prezzo altissimo – dice la sindaca monteleprina, Maria Rita Crisci -. Anche oggi un nostro concittadino ci ha lasciati.
L’ottava vittima dall’inizio della pandemia”.

LEGGI ANCHE  Ragazza tenta il suicidio gettandosi dal viadotto, i carabinieri la salvano

Il sindaco ha anche raccontato la storia dei due coniugi, uccisi dal Coronavirus. “Non è andato via da solo – dice la prima cittadina -. È una storia triste e malinconica, perché nel giro di pochi giorni sono andati via moglie e marito, un vuoto grande, troppo grande per i figli, i nipoti, la famiglia tutta, gli amici, i vicini, la gente che li conosceva da sempre”.

Le raccomandazioni della sindaca, che nei giorni scorsi è stata ricoverata per Covid, all’ospedale di Partinico. “Chi è stato contagiato ripete: “È un virus che è entrato nelle case ed ha cambiato le nostre vite”. Hanno ragione. Ed è un virus insidioso, che s’insinua anche con le migliori cautele. Ma noi non possiamo abbassare la guardia. Noi non possiamo dimenticare tutte le nostre vittime, quanti hanno sofferto e stanno ancora soffrendo”.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK