Un polo dell’Arma dei Carabinieri nell’ex ospedale militare di Corso Calatafimi (VIDEO)

I lavori, dal valore di 7,2 milioni di euro finanziati da Regione Siciliana e Agenzia del Demanio

A Palermo via ai lavori per riqualificare l’ex ospedale militare di Corso Calatafimi. Questa mattina il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci ha dato il simbolico inizio alle opere di riqualificazione dell’ex ospedale militare di Palermo, all’interno della Caserma “Michele Ferrara” di Corso Calatafimi. I lavori, dal valore di 7,2 milioni di euro finanziati da Regione Siciliana e Agenzia del Demanio, sono propedeutici alla creazione di un nuovo Polo direzionale per l’Arma dei carabinieri.

“Siamo contenti- ha detto Musumeci ai microfoni -. La collaborazione istituzionale è importanti e siamo grati all’Arma dei Carabinieri per aver deciso il recupero di plessi che possono essere rifunzionalizzati. Alla fine sarà una riqualificazione per il quartiere dove c’è un parco che fa davvero invidia”.

I lavori di rigenerazione urbana dell’ex ospedale militare, individuato dal Demanio dello Stato anche su indicazione del Comune, sono stati finanziati con risorse statali e regionali e a cura di Provveditorato Opere Pubbliche e si concluderanno entro l’autunno del prossimo anno. “Dopo anni di assoluto abbandono – ha commentato il sindaco Orlando – la nuova vita di questa struttura, sarà un ulteriore modo per confermare ancora una volta la gratitudine della città verso l’Arma dei Carabinieri. La riqualificazione di questo spazio per le finalità d’istituto dell’Arma sarà anche un contributo alla riqualificazione complessiva del quartiere ed il segnale degli importanti risultati che si ottengono attraverso la collaborazione tra istituzioni”

In cantiere anche il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani, l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, il generale di Brigata Rosario Castello, comandante della Legione carabinieri Sicilia; il colonnello Arturo Guarino, comandante provinciale carabinieri Palermo; il provveditore interregionale Opere pubbliche per Sicilia e Calabria Gianluca Ievolella, il responsabile della Direzione generale Sicilia dell’Agenzia del demanio Vittorio Vannini.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.