Grave incidente mortale, la Sicilia piange Carmelo Pontillo

Carmelo Pontillo, un giovane di 27 anni, è morto oggi per le gravi ferite riportate in un incidente avvenuto nelle prime ore dellall’alba. La tragedia si è consumata sulla SS122 nell’Agrigentino.

Nel dettaglio, l’incidente mortale di e verificato nel tratto che collega Canicattì con Castrofilippo e il vecchio tracciato della statale 640 Porto Empedocle-Caltanissetta.

Il giovane Carmelo Pontillo guidava la sua auto, quando, per cause ancora in corso di accertamento ha perso il controllo del mezzo ed è andato a schiantarsi contro un cancello. Uno schianto violentissimo che non ha dato scampo al giovane.

Il 27enne, infatti, è morto subito dopo il ricovero nell’ospedale Barone Lombardo di Canicattì. Troppo gravi le ferite riportate. I medici hanno fatto di tutto per salvare la sua vita, purtroppo senza esito.

LEGGI ANCHE  Incidente mortale sulla Palermo-Mazara, perde la vita Girolamo Falcetta di Misilmeri

Il ragazzo era originario di Canicattì, in provincia di Agrigento. Immediati i messaggi di cordoglio da parte di amici e conoscenti apparsi sui social network in ricordo del ragazzo. “Dio si porta sempre gli angeli più belli, rimane il ricordo della nostra infanzia. Mi mancherai amico mio“, scrive su Facebook l’amico Antonino.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco, polizia, carabinieri e personale dell’Anas. La strada è rimasta chiusa per alcune ore per consentire i rilievi.