Palermo, neonata positiva al Covid abbandonata all’ospedale dei Bambini

Una bambina neonata positiva al Covid-19 abbandonata all’Ospedale dei Bambini di Palermo. La vicenda risale alla settimana scorsa ma si è atteso che qualcuno potesse venire a cercare la bimba, invece nulla.

La bambina è stata lasciata al Pronto soccorso da una donna che aveva detto di essere la madre. È rimasta solo qualche minuto, il tempo del tampone poi risultato positivo, poi si è dileguata. La donna è sparita e di lei si sono perse le tracce.

“Il personale medico ha tentato per giorni di contattare la madre – spiega a Repubblica la dottoressa Marilù Furnari, della direzione sanitaria del Di Cristina – Ma non siamo riusciti a raggiungerla. A quel punto abbiamo avvisato le forze dell’ordine del possibile abbandono della piccola”.

La donna sarebbe una giovane palermitana e la Polizia indaga per ricostruire la vicenda. Si stanno analizzando le immagini di videosorveglianza dell’ospedale e si stanno raccogliendo le varie testimonianze.

Secondo quanto riporta La Repubblica, la madre con la piccola in braccio è entrata al pronto soccorso dicendo che la figlia non stava bene. La bambina è stata presa in carico dal personale che subito, come da protocollo l’ha sottoposta a tampone. Risultato positivo. A quel punto sono scattate le procedure per isolare la neonata e ricoverarla nel reparto Covid-19 dell’ospedale dei bambini. Non è ancora confermato che la madre si sia fatta fare il tampone.

Oltre che per il presunto abbandono della neonata, le forze dell’ordine stanno cercando la donna che sostiene di essere la madre per scongiurare che la piccola sia stata contagiata in un possibile focolaio Covid-19.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.