Al Civico nuovo stop al Pronto soccorso: entrano solo casi Covid

Il balzo dei contagi sta mettendo sotto pressione gli ospedali

Gli ospedali della provincia di Palermo tornano sotto stress e l’ospedale Civico di Palermo chiude di nuovo ai ricoveri ordinari, da oggi l’accesso è consentito solo ai pazienti positivi al Coronavirus. L’esplosione dei contagi sta portando il sistema sanitario di nuovo in una fase di stress, per questo l’ospedale Civico oggi chiude ai ricoveri ordinari dopo che il Pronto Soccorso è stato di nuovo destinato esclusivamente ai pazienti Covid.

LEGGI ANCHE: Al Civico stop al Pronto soccorso: entrano solo casi Covid

Gli altri casi che arrivano in ospedale saranno dirottati altrove. La decisione è stata presa questa mattina come riporta Repubblica e il provvedimento resterà in vigore fino al lunedì in attesa dei nuovi posti letto a Petralia Sottana. L’ospedale della Madonia, infatti, sta per essere riconvertito il ospedale Covid.

Già nei giorni scorsi il Civico aveva chiuso le peorte ai ricoveri ordinari ma visto che i positivi che i positivi continuano a crescere a ritmo incessante, ecco che il Pronto Soccorso chiude di nuovo. Un vero e proprio boom di nuovi casi e l’ospedale più grande della Sicilia ha deciso di chiudere per la seconda volta in una settimana il pronto soccorso ai pazienti non affetti da Coronavirus.