Corleone, prende il reddito di cittadinanza ma ha case e terreni: denunciato

I militari hanno denuncato L.G. alla Procura della Repubblica di Termini Imerese

I Finanzieri della Tenenza di Corleone, nel corso dei controlli relativi ai benefici erogati dall’INPS, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un cittadino di Corleone, in quanto risultato aver
indebitamente percepito il Reddito di Cittadinanza.

In particolare le Fiamme Gialle, da informazioni acquisite a seguito di attività info-investigativa, hanno riscontrato che l’uomo, ammesso al reddito di cittadinanza fin dal mese di agosto 2019, era proprietario con la coniuge di unità immobiliari, il cui valore ai fini IMU superava i requisiti massimi entro i quali era possibile richiedere il beneficio del Reddito di cittadinanza, condizione che, come previsto dalla normativa preclude l’ottenimento del beneficio.

I militari hanno quindi proceduto a denunciare L.G. alla Procura della Repubblica di Termini Imerese e hanno sequestrato la “Card reddito di cittadinanza” . L’uomo è anche stato segnalato all’INPS per l’irrogazione delle sanzioni amministrative di revoca/decadenza del beneficio e per il recupero delle somme già
indebitamente percepite che ammontano a 11.700 euro.