A Roccamena una giovane aggredita dal fidanzato, lui arrestato dai Carabinieri

Una notte di violenza è quella che si è consumata nel piccolo centro del Palermitano

Una ragazza di 19 anni di Roccamena è stata portata al Pronto soccorso dopo un’aggressione da parte del fidanzato di 23 anni che è stato arrestato dai Carabinieri.

Una notte di violenza è quella che si è consumata nel piccolo centro del Palermitano dove i Carabinieri hanno arrestato il perché accusato di aver picchiato e aggredito la giovane fidanzata. L’aggressione si sarebbe consumata sabato sera, dopo che i due ragazzi avrebbero partecipato ad una festa.

La giovane è stata portata in ospedale dove i medici le hanno curato alcune escoriazioni ed è stata dimessa con una prognosi di 5 giorni. Il Pm ha convalidato l’arresto del giovane di Roccamena e ha disposto gli arresti domiciliari. L’episodio è stato commentato sui social anche dal sindaco del centro in provincia di Palermo, Pippo Palmeri che ha condannato il gesto di violenza.