Covid-19, due vittime all’ospedale Cervello di Palermo

Si tratta di due pazienti anziani che erano entrati in reparto in condizioni critiche

Due persone positive al Coronavirus sono morte all’interno del reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Cervello di Palermo. Salgono quindi a 291 le vittime in Sicilia dall’inizio della pandemia ad oggi.

Erano 8 i pazienti ricoverati ma nel corso della notte il quadro clinico di due persone è peggiorato. Si tratta di due pazienti anziani che erano entrati in reparto in condizioni critiche. Si tratta di un uomo di 76 anni palermitano e di una donna di 82 anni originaria di Roma ma residente da anni in Sicilia. Quest’ultima era stata ricoverata a a Salemi per più essere trasferita a Palermo.

“La loro situazione era già grave – dicono dalla direzione dell’ospedale – Il quadro clinico era compromesso. Abbiamo tentato ogni possibile cura, ma non c’è stato nulla da fare”.