Paura a Palermo, autista Amat positivo al Covid-19: ricoverato

L'Asp ha dato avvio al tracciamento di tutti i contatti che l'uomo ha avuto in questi giorni

Momenti di apprensione a Palermo dopo che l’Amat ha comunicato che un autista dei bus è risultato positivo al Coronavirus. L’Amat è l’azienda che si occupa del trasporto urbano a Palermo. La notizia è confermata dalla stessa azienda municipale del capoluogo.

“L’autista era stato in ferie dall’azienda per alcuni giorni – dicono dall’Amat – era tornato in servizio per un giorno poi si era assentato di nuovo. Adesso stiamo tracciando tutti contatti di concerto con l’azienda sanitaria, ma possiamo sin da adesso assicurare che sono tutti esterni all’azienda”. L’Asp ha dato avvio al tracciamento di tutti i contatti che l’uomo ha avuto in questi giorni ma, tranquillizza l’azienda, sono tutti contatti che l’autista positivo ha avuto all’esterno.

Dunque al momento sembra scongiurato un focolaio all’interno dell’Amat. L’autista si trova ricoverato all’ospedale Civico, non sarebbe in gravi condizioni. “Invitiamo tutti i passeggeri ad indossare la mascherina. E’ fondamentale – aggiungono dall’Amat – Gli autisti sono autorizzati a bloccare la vettura se qualche passeggero non indossa o indossa in modo in appropriato il dispositivo di sicurezza”.