Impennata di contagi nel Palermitano: casi a Palermo, Partinico e Ficarazzi

Si moltiplicano a Palermo e provincia i nuovi casi di Coronavirus. Tra uffici che chiudono e tamponi a tappeto ai dipendenti di diverse aziande, sono tanti anche oggi i casi registrati nel Palermitano.

CORONAVIRUS ALLA RAP

Alla Rap sono in tutto 12 i dipendenti positivi. L’azienda che si occupa raccolta di rifiuti a Palermo è attualmente in una fase critica. Anche il presidente Norata si è messo in auto-isolamento perché entrato in contatto con un dipendente positivo. L’azienda ha invocato l’intervento dell’esercito per garantire il servizio di raccolta.

L’ALLARME AL COMUNE DI PALERMO

Sempre a Palermo questa mattina è scattato l’allarme dopo che un dipendente del polo tecnico del Comune di Palermo ha riferito di essere risultato positivi al test sierologico. Il dirigente ha ordinato lo sgombero degli uffici in attesa di conoscere l’esito del tampone sul dipendente.

LEGGI ANCHE  Incidente mortale, muore Giacomo Calandrino di Chiusa Sclafani

UN POSITIVO ALL’ARS

Secondo quanto ha comunicato sui social lo stesso presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, un dipendente dell’impresa di pulizie che si occupa di Palazzo dei Normanni è risultato positivo, dopo aver avuto contatti con “positivi” fuori dall’Assemblea.

A PARTINICO DIRIGENTE MEDICO POSITIVO

Casi di Coronavirus anche in provincia di Palermo. Un dirigente medico del centro igiene pubblica dell’Asp di Partinico, dove vengono eseguiti i tamponi per il Coronavirus, è risultato positivo. L’ufficio dell’Asp è stato chiuso ed è stato avviato il protocollo per sanificare la struttura. Sono stati disposti i controlli per gli altri dipendenti che sono stati a contatto con il collega che è ora in isolamento domiciliare. Il Dipartimento di Prevenzione aziendale ha avviato l’inchiesta epidemiologica per verificare i contatti avuti dal dirigente

LEGGI ANCHE  Paura zona rossa a Villafrati, 47 contagi: anche il sindaco positivo

A FICARAZZI IL PRIMO CASO DI POSITIVITÀ

Un caso di Coronavirus a Ficarazzi. Questa mattina l’Asp di Palermo ha comunicato al sindaco il primo caso di Covid-19 a Ficarazzi. Lo ha confermato il sindaco Francesco Martotana. Il paziente si trova in isolamento domiciliare ed è asintomatico.