Dipendente positivo al comune di Trapani, il sindaco chiude gli uffici

Un uomo che lavora Comune di Trapani è risultato positivo al Coronavirus e il sindaco ha disposto la chiusura di tutti gli uffici disponendo lo smart working per tutto il personale.

Dopo la notizia del dipendente positivo, al Comune di Trapani è scattata subito la chiusura degli uffici di Palazzo D’Alì. La chiusura è prevista per oggi e domani. Il sindaco Giacomo Tranchida ha disposto la contestuale sanificazione dei locali e lo smart working per tutto il personale dipendente.

Intanto nel corso della giornata di ieri il sindaco di Trapani è risultato negativo al primo tampone, dopo che nei giorni scorsi aveva cenato in un ristorante di Salemi il cui proprietario è risultato positivo al Covid. Tranchida, che si era messo subito in isolamento volontario, attende adesso il secondo test prima di riprendere l’attività.

Anche nel Trapanese aumentano i casi di Coronavirus. Ieri sono stati confermati dai rispettivi sindaci casi a Castellammare del Golfo e ad Alcamo.

“È confermato che due nostri concittadini hanno contratto il covid e pertanto sono state attivate tutte le procedure del caso – ha scritto sui social il sindaco di Alcamo, Domenico Surdi.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.