In Sicilia 10 casi di Covid-19 e un morto, era un noto professore

Muore nella notte, all'ospedale Maggiore di Modica, il professor Bruno Ficili di Scicli

Sono 10 i casi di Covid-19 confermati oggi in Sicilia. Sono i dati riportati nel Bollettino del Ministero della Salute aggiornati ogni giorno.
Così tornano a salire di nuovo i contagi da Coronavirus in Sicilia dove si registra anche una persona deceduta.

I dati dicono che sono 34 le persone attualmente ricoverate, tre di questi sono in terapia intensiva. 256 quelli in isolamento domicialiare per un totale di 293 persone attualmente positive.

Intanto è morto nella notte, all’ospedale Maggiore di Modica, il professore Bruno Ficili di Scicli. Era dall’8 luglio scorso non si registravano decessi a causa della pandemia.
La notizia è stata data dal primo cittadino della città Rqgusana. “Morto il cittadino colpito da coronavirus. Pensavo e speravo di non dover più dare notizie come questa; purtroppo non è così. Questa notte è mancato il cittadino che ieri era stato ricoverato perché contagiato da Coronavirus”.

“In questo momento tragico mi sento solo di esprimere tutta la mia vicinanza e il cordoglio alla sua famiglia – aggiunge -. Rinviamo alle prossime ore ogni altra considerazione, a partire da quelle sul sistema dei controlli e della prevenzione che, mi pare, sia in sostanza, per scelte dall’alto, venuto meno”.

Ficili, 84 anni è stato candidato al premio Nobel per la pace. Avrebbe contratto il virus durante una visita in ospedale a Catania, il 14 luglio scorso. Il professore soffriva infatti di una patologia polmonare. Si trovava a Donnalucata come ogni anno per la villeggiatura ma nei giorni successivi alla sua visita in ospedale a Catania, le sue condizioni di salute sono peggiorate. Ieri il ricovero d’urgenza a Modica, dopo una grave crisi respiratoria.