Inferno nel Trapanese, brucia la Riserva di Monte Cofano

Il gravissimo incendio sta distruggendo ettari di riserva

Un grave incendio è divampato questa sera nella riserva naturale di Monte Cofano tra Custonaci e San Vito lo Capo.
Sul posto, fa sapere la Regione Siciliana, si stanno recando squadre di volontari della protezione civile Siciliana dotate di modulo antincendio, a supporto delle squadre d’emergenza interforze già operanti per domare i fuochi.

Le fiamme stanno distruggendo il versante lato San Vito Lo Capo della zona Castelluzzo della Riserva di Monte Cofano. Complici le altissime temperature, il vento di scirocco, le fiamme stanno distruggendo una delle riserve meglio conservate della Sicilia.

L’incendio,secondo quanto si apprende, è partito dalla Torre della tonnara e, sospinto dallo scirocco, ha raggiunto la cima della montagna a gran velocità.
Sul posto anche i Carabinieri a presidio delle villette.

“Ennesima azione criminale perpetrata ai danni del nostro patrimonio ambientale – ha detto il sindaco di Custonaci Giuseppe Morfino – . Vedere bruciare la Riserva di Monte Cofano, suscita rabbia e forte indignazione. Per i cittadini di Custonaci e dell’intero territorio trapanese scempi di tale portata sono inaccettabili”.