Giovane mamma partorisce e muore, tragedia a Castelvetrano

La donna è morta dopo che aveva partorito con un cesareo all’ospedale di Castelvetrano

Tragedia a Castelvetrano, in provincia di Trapani, dove una ragazza di 29 anni è stata trovata morta poco dopo un parto cesareo. Non si conoscono le cause che hanno portato al dramma. Sarà l’autopsia a stabilirle.

La donna è morta dopo che aveva partorito all’ospedale di Castelvetrano. Il dramma si è consumato all’improvviso dopo un parto cesareo che era andato bene. Najiwa Salhi, 29 anni, di origine tunisina, è stata trovata senza vita sul letto dell’ospedale dopo aver dato alla luce una bimba.

La ragazza era residente con il marito Mohamed Mussa a Santa Ninfa, piccolo centro del Trapanese. Lo riporta il Giornale di Sicilia.

Aveva dato alla luce una bambina. È stata monitorata per due ore dopo il cesareo e i suoi valori sarebbero stati normali. All’alba del giorno successivo però il personale dell’ospedale di Castelvetrano si è accorto della tragedia.

I medici hanno provato una disperata manovra di Rianimazione. Per la donna però non c’era più niente da fare. Una morte apparentemente inspiegabile.

La salma della ragazza è stata portata al Policlinico di Palermo per l’autopsia all’istituto di Medicina Legale. Sul caso è in corso una indagine affidata ai carabinieri. Anche la direzione sanitaria dell’ospedale di Castelvetrano e la direzione provinciale dell’Asp hanno avviato un’indagine interna.