Lo ha omaggiato anche il New York Times, riconoscimento allo chef siciliano Basile

Il suo locale di Brooklyn è definito dal New York Times "uno speakeasy dove vivere un'esperienza di bellezza e di gusto"

Grande entusiasmo oggi a Monreale per l’assegnazione di un importante riconoscimento allo chef Domenico Basile, concittadino che ha portato in alto il nome della città nel mondo della gastronomia internazionale. In una cerimonia presso la Sala Rossa del Comune, il sindaco Alberto Arcidiacono ha voluto premiare Basile per gli straordinari successi ottenuti nella sua brillante carriera. Una carriera costellata di esperienze uniche e appassionanti, che hanno portato Basile ai vertici della cucina mondiale.

Originario proprio di Monreale, Domenico Basile ha mosso i primi passi studiando e lavorando al fianco di grandi maestri, che gli hanno trasmesso la passione per l’alta cucina italiana. Dopo aver affinato le sue doti e maturato una solida esperienza, Basile ha iniziato a girare il mondo, lavorando in prestigiosi ristoranti a Parigi, alle Maldive e a Mosca.

Ma gli exploit più entusiasmanti della sua carriera sono arrivati dopo il trasferimento a New York, dove Basile si è affermato come uno degli chef più innovativi e apprezzati della Grande Mela. Lo scorso anno ha coronato il sogno di una vita, inaugurando il suo primo ristorante personale, il Doba Restaurant and Terrace. Un indirizzo diventato subito di culto per gli amanti del buon cibo, definito dal New York Times “uno speakeasy dove vivere un’esperienza di bellezza e di gusto”.

Oggi finalmente Basile è tornato nella sua amata Monreale. “Siamo orgogliosi di lui e del successo raggiunto con talento e dedizione” ha dichiarato il sindaco Arcidiacono, tra gli applausi dei concittadini accorsi per celebrare il prestigioso riconoscimento. Una giornata di festa per Monreale, che omaggia un suo illustre figlio capace di portare in alto il nome della città nel firmamento della gastronomia mondiale.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale