Strage a Licata, uomo uccide fratello, cognata e due figli, poi si suicida

Una scena terribile hanno trovato i carabinieri nello stabile di via Riesi, nella periferia di Licata

Strage in Sicilia dopo una lite familiare. La terribile notizia arriva da Licata, paese in provincia di Agrigento.
Una lite in famiglia si è trasformata in una vera e propria strage. Un uomo ha ucciso il fratello, la cognata e i loro figli, di 11 e 15 anni. Poi si è tolto la vita. Una scena terribile hanno trovato i carabinieri nello stabile di via Riesi, nella periferia di Licata.

L’indagine coordinata dalla procura di Agrigento sta ricostruendo cosa è accaduto in quell’appartamento, sembra che non fosse la prima lite, già nei giorni scorsi c’erano state altre discussioni animate, non è ancora ben chiaro il motivo. Ma nulla faceva presagire questo drammatico epilogo, è il racconto dei vicini di casa, ancora sotto choc per i colpi di pistola.

Seguici su Facebook

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Cronaca
  • Diretta Telejato