La Sicilia a Natale come in zona gialla, Musumeci firma l’ordinanza

In Sicilia da domani sarà obbligatorio camminare all’aperto indossando la mascherina, come avviene per la zona gialla. Lo dice l’ordinanza che ha appena firmato il Presidente della Regione Nello Musumeci.

Quindi da domani sull’isola vigerà l’obbligo della mascherina all’aperto dai 12 anni in su. Ma non solo, ci saranno altre restrizioni per i voli in arrivo da Sudafrica ma anche Egitto, Turchia e Israele e tamponi molecolari e non più brevi – per i migranti dopo l’eventuale quarantena.

Come anticipato nelle scorse ore, è arrivata l’ ordinanza di cinque articoli, firmata pochi minuti fa dal presidente della Regione, Nello Musumeci.”Ho firmato mezz’ora fa – conferma Musumeci a SkyTg24 – Ho adottato il provvedimento dopo avere ascoltato le autorità sanitarie”. L’ordinanza entrerà in vigore nelle prossime 24 ore.

“Ho paura che non avendo dati particolarmente allarmanti rispetto ad altri Paesi, in Italia si stia perdendo troppo tempo. La variante sudafricana dice la scienza appare veloce anche se non virulenta, quindi potremmo trovarci con una diffusione assai rapida del contagio e quindi serve adottare misure restrittive: alcune Regioni vanno già verso il giallo”, ha detto il presidente della Regione.

Per quanto riguarda le mascherine all’aperto, la Sicilia si adegua ad altre regioni il cui obbligo è già scattato. In alcune città il dispositivo di protezione va indossato sempre in altre soltanto in alcune vie o piazze, come a Torino o a Firenze.

Seguici su Facebook

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Cronaca
  • Diretta Telejato