Banda di minorenni assalta un negozio di Monreale, scatta un arresto dei Carabinieri

Per il ragazzo si sono aperte le porte di un centro di accoglienza di prima accoglienza di Palermo

MONREALE – I Carabinieri della Stazione di Monreale hanno arrestato un minorenne accusato di furto aggravato. I militari lo hanno sorpreso in flagrante di reato mentre assaltava, assieme ad altri giovani, un negozio nella centralissima via Roma. Ora i Carabinieri sono sulle tracce degli altri tre complici in corso d’identificazione.

L’episodio è legato a doppio filo agli ultimi eventi messi in risalto da MonrealeLive in questi giorni che parlano di scorribande, vandalismo e atti di bullismo nei confronti di anziani. Il minore fermato, infatti, è uno dei giovani che sono giunti ieri in caserma dopo i gravi fatti venuti fuori grazie ad alcuni video.

Il giovane questa volta però si è reso responsabile di furto aggravato assieme ad altri giovani, anch’essi minori e in corso d’identificazione. Per il ragazzo si sono aperte le porte di un centro di accoglienza di prima accoglienza di Palermo.

Il fermo del minore è avvenuto dopo la denuncia repentina da parte del titolare dell’attività il quale, grazie alle immagini di videosorveglianza trasmesse in diretta, ha allertato i carabinieri che sono subito giunti sul luogo, beccando con le mani nel sacco il giovane. Gli altri tre minori sono in corso d’identificazione e i Carabinieri sarebbero già sulle loro tracce.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.