Maxi controlli dei Carabinieri nel Palermitano, scattano 8 arresti

Gli arrestati hanno fra i venti e i cinquantatré anni, arresti per droga, rapine ed evasioni

Sono 8 le persone tratte in arresto dai Carabinieri a Palermo e provincia nelle ultime 72 ore per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, rapina e porto abusivo d’armi. Gli arrestati hanno fra i venti e i cinquantatré anni. Si tratta di specifici servizi dei militari volti al contrasto e alla repressione dei reati che riguardano droga e si sono concretizzati in numerose perquisizioni, concluse positivamente anche grazie all’apporto del Nucleo Cinofili Carabinieri di Palermo Villagrazia.

Un fermo a Palermo per droga

I Carabinieri di San Filippo Neri hanno arrestato un 24enne, palermitano trovato in possesso di 50 grammi di hashish già suddivisi in dosi. La droga sarà inviata al Laboratorio Analisi Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo. Il denaro contante sequestrato ammonta a circa 50 euro.

Controlli dei Carabinieri su strada

Nell’azione di contrasto ai reati connessi alla ‘movida’ sono stati tre i denunciati per guida in stato di ebbrezza nel corso di controlli delle Stazioni Carabinieri di Terrasini, Cinisi, Capaci e Isola delle Femmine.

Una rapina mente è ai domiciliari

In un’altra operazione i Carabinieri di Acqua dei Corsari hanno arrestato un 21enne. Il giovane aveva tentato di rapinare una farmacia in Corso dei Mille. I militari lo hanno intercettato con ancora indosso gli abiti, i guanti ed un revolver, poi risultato a salve, utilizzati compiere il reato. Il giovane risponderà anche di evasione in quanto era sottoposto agli arresti domiciliari.

Arrestato un altro palermitano per rapina

Per una rapina, commessa nel 2017, i militari della Stazione Olivuzza, in esecuzione di un ordine di carcerazione della Procura della Repubblica, hanno stato arrestato un 53enne palermitano.

Altri 3 arresti in provincia di Palermo

Sono, infine, state arrestate 3 persone per minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, una per taccheggio e un 29enne palermitano per maltrattamenti in famiglia nei confronti della compagna convivente.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.