La Sicilia eletta meta top dell’estate, boom di arrivi a Trapani

I dati certificati da eDreams e commentati dal numero 1 di Airgest

La Sicilia è stata la meta preferita dell’estate 2021. Lo certifica anche eDreams. E Trapani è la città che ne ha beneficiato di più di questo record.
«È bello quando i riconoscimenti per il duro lavoro fatto arrivano da terze parti, per di più a sorpresa». Questo il commento a del presidente di Airgest, società di gestione dell’aeroporto di Trapani Birgi, Salvatore Ombra.

Secondo il portale di viaggi eDreams, la Sicilia è la meta top dell’estate e Trapani vola in alto con un +373% di prenotazioni. «Sembra di essere tornati ai vecchi tempi», sottolinea Ombra che nella sua precedente gestione dell’aeroporto portò il numero di passeggeri a quasi 2 milioni, con un conseguente boom delle strutture turistiche e ricettive nel territorio trapanese. «Non siamo ancora ai numeri di qualche anno fa – incalza il numero uno di Airgest – ma aver portato +200000 passeggeri in una stagione, quella estiva 2021, con ancora l’ingombro della pandemia da Covid-19, ci fa pensare di essere sulla buona strada».

I dati del sito di prenotazioni e viaggi online eDreams

«Nel corso della stagione turistica ormai agli sgoccioli – fa sapere la piattaforma online spagnola eDreams – gli italiani hanno prediletto il Bel Paese, con il 75% in più di prenotazioni per gli alberghi. Molte città di arte e cultura hanno visto un notevole incremento delle prenotazioni, rispetto al 2019. Trapani segna un +373%, Roma +223%, Bari +255%, Napoli +274% e Milano +214%». Quindi i dati a consuntivo della bella stagione, raccolti da eDreams, seguendo l’andamento di prenotazioni su app e siti del gruppo, vedono addirittura Trapani davanti alla Città eterna per incremento di prenotazioni.

I dati della stagione di Airgest, società di gestione dell’aeroporto di Trapani Birgi

Se il riconoscimento di eDreams è arrivato a sorpresa, i numeri già in possesso dell’azienda delineavano un quadro chiaro di vitalità dello scalo Vincenzo Florio. A partire da giugno, a seguito dell’apertura della stagione e in correlazione del calare delle limitazioni determinate dall’emergenza sanitaria, si inverte totalmente il trend registrato durante la stagione invernale e si registra una crescita esponenziale del traffico, con punte del +69% nel mese di agosto rispetto al 2019, con 74.807 passeggeri contro 44.338. Le previsioni fino ad ottobre confermano ed attestano l’aumento, tanto che la stagione estiva giugno-ottobre si chiuderà con il +53% di passeggeri rispetto al 2019 (297.971 pax vs 194.765). La Summer 2021 supera anche di +42% il dato del 2018 in cui il traffico nello stesso periodo è stato di 209.155 passeggeri.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.