Disastro a Pantelleria, “Si cercano dispersi” (FOTO)

Le operazioni rese difficili dall'oscurità, il sindaco segue la situazione da vicinissimo

0

Parte la ricerca dei dispersi a Pantelleria dopo la tromba d’aria che si è abbattuta nel tardo pomeriggio di oggi. “Proseguono le ricerche da parte dei carabinieri visto che la zona è abbastanza vasta – dice il sindaco Vincenzo Campo a Italpress – ma sono rese difficili dall’arrivo dall’oscurità”.

I nomi delle vittime a Pantelleria

Le vittime sono due residenti. Si tratta di Giovanni Errera, 47 anni, vigile del fuoco, e Francesco Valenza, 86 anni, pensionato. Stavano in due auto, stavano percorrendo la strada che porta al lago di Venere.

La tromba d’aria ha letteralmente sollevato una decina di auto che sono finite all’interno dei campi. Una delle vittime si trovava all’interno di una di esse, mentre la seconda è stata trovata dentro una casa fatiscente, schiacciata dal tetto crollato. Secondo le prime ricostruzioni gli sarebbe stato fatale cercare riparo all’interno della stessa.

La tromba d’aria vicino Cala cinque denti

A Pantelleria la tromba d’aria violentissima ha seminato distruzione e purtroppo anche morti e feriti. Colpita località contrada, vicino a Cala Cinque denti. “Un vero disastro, un evento inaspettato”. Queste le prime parole all’Agenzia Italpress del sindaco di Pantelleria Vincenzo Campo, dopo la violenta tromba d’aria che si e’ abbattuta sull’isola causando due vittime e quattro feriti. “Per fortuna non gravi” rivela il primo cittadino pantesco sperando che il bilancio resti invariato”.

Incidente per un’auto del Corpo Forestale

Anche una pattuglia del Corpo Forestale in servizio sull’isola è stata sorpresa dall’improvviso evento meteorico, subendo significanti danni all’autovettura di servizio ma fortunatamente nessun danno fisico. La pattuglia è rimasta comunque sul posto per collaborare alle operazioni di soccorso, che al momento sono ancora in atto per accertarsi che non vi siano altre vittime e per mettere in sicurezza le abitazioni nella zona percorsa dal brutale evento calamitoso.

Lutto cittadino a Pantelleria

“A seguito della tromba d’aria che ha colpito oggi pomeriggio Pantelleria ed ha provocato due vittime e quattro feriti, oltre a danni gravissimi, l’amministrazione comunale proclama il lutto cittadino per domani, sabato 11 settembre e si stringe con affetto e sgomento alle famiglie delle vittime”. Lo scrive l’amministrazione su Facebook.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.