Vanno al matrimonio a Partinico ma sono in quarantena, mamma e figlia denunciate

Il matrimonio celebrato tra Alcamo e Partinico

0

Madre e figlia vanno ad un matrimonio che si è celebrato tra Alcamo e Partinico nonostante fossero in quarantena. La figlia 16enne, infatti, era positiva e in regime di isolamento assieme alla madre.

La segnalazione è arrivata dalla Asp e così i carabinieri di Alcamo hanno iniziato i controlli su una madre con una figlia di 15 anni che avrebbero violato l’obbligo di quarantena. Ad essere positiva la ragazza. Tuttavia le due donne, incuranti del pericolo a cui avrebbero esposto altri persone, hanno partecipato lo stesso ad un matrimonio.

LEGGI ANCHE
Grave incidente in via Notarbartolo a Palermo, due fratelli in gravi condizioni

Prima alla celebrazione nella Chiesa Madre di Alcamo e successivamente al relativo banchetto in una nota sala ricevimenti di Partinico. A dare la conferma definitiva agli investigatori proprio la lista dei partecipanti acquisita dal locale all’arrivo degli invitati.

Subito dopo è iniziato il tracciamento di tutte le persone presenti e il personale Asp sta già provvedendo al controllo tramite tampone dei partecipanti che ad oggi sono risultati tutti negativi. Intanto la donna di 48 anni e la figlia sono state denunciate per inosservanza dei provvedimenti anti Covid.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.