Vaccino senz’ago, lo abbiamo provato, “Da Venezia a Messina per la dose”

Alla Fiera di Messina il padiglione Be Relax, belanofobici in fila per la somministrazione

0

La somministrazione indolore e senza ago è possibile, in Sicilia. Caso unico in tutta Italia e ieri noi di Direttasicilia.it lo abbiamo provato al padiglione “Be Relax” della Fiera di Messina. È proprio vero, nessun dolore, nessuno stress da ago e belanofobici contenti e vaccinati.

Un intero padiglione dedicato al vaccino senza ago

Dopo aver prenotato la dose tramite il portale dedicato alla dose senza ago dell’Asp di Messina, all’ora esatta ci siamo presentati al padiglione B della Fiera di Messina. Si tratta dell’intero padiglione dedicato al vaccino senza puntura. Siamo così stati accolti dal personale che, con molta gentilezza, ci ha invitato a compilare le schede apposite di routine.

Nessun dolore o fastidio

Qualche minuto di attesa e il medico ci ha invitato a sederci. Qualche domande sul nostro stato di salute, allergie, farmaci assunti. Intanto l’altro componente dello staff preparava la “penna”, ebbene sí, non si tratta di una siringa ma di una speciale penna che, in un men che non si dica, getta la dose intramusculo.

Somministrazione in un battibaleno

Braccio sinistro scoperto, la penna viene poggiata e, in un battibaleno, scatta il dispositivo che inietta, senza ago, direttamente sulla pelle, la dose Pfizer. Nessun dolore, nessun fastidio, nessuno stress da ago. Quindici minuti di attesa e via.

In attesa al padiglione “Be Relax” di Messina altra gente. Coppie e di fidanzati, uomini, donne, anziani, tutti in fila per il vaccino senza ago. “Da tutte le parti della Sicilia vengono per l’inoculazione della dose senza ago – dice un medico presente al padiglione -. Qualcuno è anche venuto da Venezia dopo aver letto di questa possibilità”.

L’hub di Messina unico in Italia

Quello di Messina è uno dei pochi hub vaccinali d’Europa in cui viene somministrato il vaccino anche senza l’uso dell’ago. Una grande occasione per chi soffre di belanofobia, ossia la paura incontrollata degli agi e delle iniezioni.

Il dispositivo medico Comfort-in, adatto soprattutto agli ‘agofobici’, è già certificato dall’Unione Europea e utilizzato anche per altre patologie. Questa speciale penna è stata utilizzato per la prima volta in Italia per la somministrazione del vaccino anti Covid proprio nell’hub Fiera di Messina. Frutto di un accordo tra il commissariato per l’emergenza Covid di Messina e la Gamastech di Catania, fa sì che Messina è la prima città d’Europa ad applicare il metodo già sperimentato in Usa, Australia e India.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.