La Sicilia nella morsa del caldo infernale fino al 6 agosto, scatta l’allerta straordinaria

Il dipartimento raccomanda ai Sindaci di attivare urgentemente le procedure previste dal Piano di Protezione Civile Comunale

0

Un avviso Straordinario di Protezione Civile dal 30 luglio al 6 agosto per rischio incendi e ondate di calore Stato di preallerta e attenzione. Lo ha appena diramato il Dipartimento di Protezione civile Regionale. Per tutti i territori dell’Isola, fino al 6 agosto, sono previste, per il rischio incendi, pericolosità alta o media e livelli di allerta rossa o arancione. I livelli di ondate di calore vanno da 2 a 3.

Il dipartimento raccomanda ai Sindaci di attivare urgentemente le procedure previste dal Piano di Protezione Civile Comunale per il rischio incendi anche d’interfaccia e per le ondate di calore. Sono state allertate tutte le Organizzazioni di Volontariato di protezione civile già impegnate nelle attività di pattugliamento del territorio.

Le Città Metropolitane e i Liberi Consorzi comunali dovranno mettere a disposizione del Corpo Forestale,
dei VVF e delle OOdV Aib, eventuali mezzi utili quali autocisterne, l’accesso ai punti di rifornimento
acqua e dovranno contribuire al monitoraggio e al presidio del territorio con le Polizie Provinciali.

“Le ASP e le Autorità sanitarie adottino le misure di prevenzione per il rischio ondate di calore
previste nei Programmi nazionali e regionali per la prevenzione e la mitigazione degli effetti di tali ondate di
calore”, si legge ancora nell’avviso. “Le ASP e i Commissari Straordinari Covid valutino di sospendere nelle ore più calde della giornata (dalle ore 11/12 alle ore19/20) le operazioni negli hub vaccinali e nelle aree covid-test”.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.