Il paradiso in Sicilia è alla Riserva dello Zingaro, festa al “Cous Cous Fest”

Un’esperienza turistica dedicata soprattutto agli amanti dei fondali trasparenti e del mare cristallino

La Riserva naturale dello Zingaro per chi cerca mare pulito e natura incontaminata. Il comprensorio di San Vito è davvero un’occasione imperdibile. Ora anche nuovi interventi per la messa in sicurezza. Bellezza indiscussa di questi itinerari è la costa.

Mare cristallino e fondali trasparenti

Un’esperienza turistica dedicata soprattutto agli amanti dei fondali trasparenti e del mare cristallino, delle immersioni. È una meraviglia della natura con le sue falesie a picco sul mare e le piccole insenature in cui si trovano sette meravigliose calette ciottolose.

La valorizzazione della Riserva Naturale

E oggi inizia un percorso di valorizzazione della Riserva dello Zingaro per rendere possibile la totale fruizione di un tratto di costa d’inestimabile bellezza. Lo ha detto Toni Scilla, assessore regionale. L’occasione è stata la sottoscrizione di un Protocollo d’intesa tra il comune di San Vito Lo Capo e il dipartimento regionale dello Sviluppo rurale e territoriale. L’ente gestisce la Riserva naturale dello Zingaro. Con un finanziamento di 995 mila euro ottenuto da San Vito Lo Capo, saranno realizzati interventi per mettere in sicurezza un tratto roccioso lungo la strada di accesso alla Riserva e della caletta di Tonnarella dell’Uzzo.

L’intesa Regione- Comune di San Vito lo Capo

La collaborazione tra i due Enti deriva da una sinergia e dall’interesse di assicurare la fruizione in sicurezza ai visitatori di un patrimonio naturalistico d’inestimabile valore. Con l’intesa sottoscritta tra l’assessore Toni Scilla e Giuseppe Peraino, sindaco di San Vito Lo Capo, iniziano le indagini e ai rilievi necessari per l’individuazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico nell’area e alla successiva progettazione e realizzazione dei lavori di messa in sicurezza.

La festa della riserva nella prossima edizione del Cous Cous fest di San Vito lo Capo

Nell’ambito dell’incontro si è concordato inoltre d’inserire la ricorrenza del 40° anniversario della Legge regionale d’istituzione dei parchi e delle riserve naturali in Sicilia e della Riserva naturale dello Zingaro all’interno della 24° edizione del “Cous Cous Fest” che quest’anno si svolgerà dal 17 al 26 settembre.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.