La Sicilia passa in zona bianca dal 21 giugno, finalmente nuove riaperture

Stop al coprifuoco, nessun limite ai tavoli in ristorante all'aperto, incidenza sotto i 50 casi

0

La Sicilia da lunedì sarà in zona bianca. L’ok del ministro Speranza arriverà questo pomeriggio durante il monitoraggio settimanale e dopo la firma di un’apposita ordinanza.

Incidenza sotto i 50 casi/100.000 abitanti

La zona bianca arriva dunque in Sicilia, come previsto, visto che da oltre tre settimane ha un’incidenza settimanale sotto i 50 casi ogni centomila abitanti.
Inoltre ieri la Sicilia ha ricevuto una bella notizia. Il bollettino dinieri parlava di zero vittime.

Cosa cambia con l’arrivo della zona bianca

Innanzi tutto non vi è più alcun limite per ristoranti e bar all’aperto. Al chiuso invece resta il limite delle sei persone a tavolo. Resta l’obbligo delle mascherine e del distanziamento sociale.
Riaprono le discoteche anche se non si potrà ballare in pista.

Riaprono le piscine, le fiere e i parchi divertimento

Possono riaprire le piscine al coperto, i centri benessere e termali, le fiere, le sagre i convegni e i congressi, i parchi tematici e di divertimento, le sale bingo e i casinò. Anche gli eventi sportivi che si tengono al chiuso sono aperti al pubblico.

Cerimonie, matrimoni, feste private

In zona bianca sono consentiti i banchetti dopo le cerimonie civili e religiose, dai matrimoni alle comunioni

Stop al coprifuoco anche in Sicilia

In zona bianca non c’è coprifuoco. Dunque, l’ultimo giorno di questa misura, in Sicilia, sarà domenica 20 giugno.

Due nuove zone rosse in Sicilia

Nonostante la zona bianca sia imminente. Arrivano comunque zone rosse. Si tratta di Troina e Valguarnera Caropepe, entrambi nel territorio ennese, in cui vigeranno le restrizioni dal 19 al 24 giugno compreso. A disporlo l’ordinanza del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, a seguito delle relazioni delle Asp e informati i sindaci dei Comuni interessati. Nella stessa ordinanza si stabilisce anche la proroga di zona rossa fino al 24 giugno per il comune di Aidone, sempre in provincia di Enna.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.