Home Cronaca Via ai matrimoni con green pass, a Palermo folla e proteste agli...

Via ai matrimoni con green pass, a Palermo folla e proteste agli hub tamponi gratis

0

Matrimoni, prime comunioni, battesimi e cresime fanno ingolfare il punto tamponi gratuiti della Stazione Centrale di Palermo. Tanti i cittadini che ieri hanno dovuto fare ritorno a casa senza che potessero essere sottoposti al test rapido gratuito offerto dai volontari della Croce Rossa Italiana.

Sono le feste di matrimonio e di altri eventi a far aumentare la richiesta di tamponi rapidi un po’ ovunque. A queste feste serve infatti esibire il cosiddetto Green Pass. Il certificato serve a dimostrare di essere o guariti o di aver ricevuto la dose, oppure di essere tamponato nelle ultime 48 ore. Ecco perché anche nel Palermitano si assiste ad un incremento della richiesta di test rapidi. Oggi è in programma il via libera ai matrimoni.

E ieri è stata una giornata di passione dentro la tensostruttura temporanea allestita alla stazione Centrale di Palermo. Numerosi utenti non hanno potuto eseguire il test a causa di una lunga fila che si è venuta a creare. Tanti i cittadini in protesta visto che la Fiera del Mediterraneo ha di recente dimezzato l’orario del drive-in. Ora i test sono attivi solo dalle 9 alle 15, di conseguenza, tutti si riversano alla Stazione dove i volontari fanno quello che possono ma alle 19 devono chiudere gli accessi.

Tante le proteste ieri pomeriggio. “Ci obbligano a fare il tampone – dice una signora – ma ci devono dare anche la possibilità di farlo gratuitamente”. “Siamo qui dalle 17 e ora ci mandano via – dice un palermitano che parteciperà ad una festa di matrimonio -. I volontari fanno un lavoro eccezionale ma si dovrebbe tornare a potenziare il drive in della Fiera del Mediterraneo”.

Articolo precedenteAllarme sulla zona bianca in Sicilia, Musumeci, “Irresponsabilità e imprudenza”
Articolo successivoScoperta piantagione di droga a Partinico, arrestato 30enne

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui